Seleziona una pagina

FILOSOFIA  

Cos’è l’architettura?

L’etimologia della parola “architettura” ci conduce al significato. La parola si compone di due radici. La prima parte “archè” ( in greco ἀρχή ) che significa origine, è legata a concetti astratti. La seconda parte “–tettura” (origine latina tectura e in greco τέχνη) che significa costrutore, è legata a cose tangibili e concrete. La prima parte rappresenta tutto ciò che è invisibile; la seconda parte raffigura tutto quello che è visibile. Quello invisibile è molto più potente di quello che si puo vedere e toccare. L’architettura si forma sul confine tra visibile e invisibile ed è la disciplina che unisce teoria e pratica.

La bellezza degli spazi in cui viviamo ispiri e trasformi le nostre vite. Ogni posto, ogni cliente, ogni storia è diversa e richiede una soluzione unica e creativa.

Il ruolo di un architetto è quello di cercare insieme ai clienti le soluzioni più adatte alle loro esigenze con lo scopo di arricchire la vita e migliorare l’ambiente.